Richiedi info "Sai Ambrosini Tiger Shark 55 (1970)" (Codice: 747569)
Dati personali
Nome * Cognome *
Indirizzo Località
CAP Telefono
Cellulare Email *
Messaggio
Privacy
Immetti il codice per procedere Captcha
Refresh Captcha
EnglishItalianoFrançaisDeutschEspañolРусский
Sai Ambrosini Tiger Shark 55 (1970) (Codice 747569)
120.000 EUR
Dati tecnici  
Stato conservazione Buono
Lunghezza 16,77 Mt
Larghezza 4,62 Mt
Immersione 0,70 Mt
Dislocamento 17.000 Kg
IVA + IVA se dovuta
Progettista Harrauer
Serb. carburante 2.660 Lt
Serb. acqua 1.000 Lt
Colore scafo Bianco
Motori
2 x 425 Hp - Caterpillar 3208 (1970)
Tipologie -
Trasmissione Linea d'assi
Ore moto 400
Generatori
Note  
Cantiere SAI Ambrosini Tiger Shark 55 ' ALALUNGA IX' del 1970.

Il Tiger Shark 55 è probabilmente uno dei più iconici design di Franco Harrauer . ALALUNGA IX è il secondo (e unico esistente ) scafo di questa imbarcazione ricondizionato dal corrente proprietario nel suo originale progetto pronto per la crociera .
COMMENTI:
ALALUNGA IX è lo scafo numero due dei due “Tiger Shark 55” progettati da Franco Harrauer e costruiti dai Cantieri Società Aeronautica Italiana dell'Ing . Ambrosini. La barca era il risultato di un esperimento di progettazione coinvolgente i più importanti architetti navali dell'epoca. Il concetto era nato ad un simposio al Salone Nautico di Genova nel 1967. Con la prima barca varata l’ anno successivo e visualizzato alla fiera di Genova.
Cantiere Ambrosini della Società Aeronautica Italiana (SAI) viene aperto a Passignano sul Trasimeno appositamente per costruire l' aereo da caccia Macchi C200 usato dagli italiani militare durante la seconda guerra mondiale. Dopo la guerra la struttura inizia a utilizzare la sua tecnologia e le competenze di costruzione per l’ aviazione civile e i due progetti di yacht di Franco Harrauer : il Tiger Shark 55 e il Blueshark 950.
Oggi ALALUNGA IX è un grande esempio del design classico di Franco Harrauer e della tecnologia sperimentale provata nell'Italia del dopoguerra . Lei È non solo un pezzo importante _ Italiano storia , ma un'opera d'arte in lei costruzione e molto capace per mare yacht a motore , idealmente adatto alla pesca sportiva d'altura .
Ristrutturato nel 2017 e nel 2020 e con il vantaggio della sostituzione dei motori CAT 425hp nel 1999 (con solo circa 300 ore di funzionamento ), ALALUNGA IX è in ottime condizioni. in forma e pronta per il Prossimo proprietario .
PANORAMICA DEL PRODUTTORE:
Il mare era la vocazione della SAI Ambrosini che nasce dagli idrovolanti , dalla lavorazione della lega leggera tecnologia acquisita in decenni di lavorazioni aeronautiche , che hanno portato alla realizzazione di strutture all'avanguardia per le corse.
Molti progetti erano effettuati dalla Divisione Marittima del SAI Ambrosini sia per uso civile che militare ; per la clientela privata molte barche a vela e motore furono costruite e, tra i primi, sono indimenticabili YENA – al top dei più importanti classifiche IOR e rimasta illesa dalla terribile tempesta del Fastnet del 1979, DIDA, CARINA VON FORELE, PACIFIC, DOCTOR FAUST, EMERE AUDE II, IL MORO DI VENEZIA – interamente in lega leggera , e LONGOBARDA – primo maxi-yacht in fibra di carbonio..
Accessori  
Abitabilità  
Posti letto totali 8
Tipologia cabine
1 x Interni
Materiali  
Scafo
Alluminio (Bianco)
image.jpg
IMG_9308.jpegIMG_9307.jpegIMG_9304.jpegIMG_9303.jpegimage.jpg